Tecnica

3×5 Pulizia perfetta del camper: detersione degli interni di cellula e cabina.

A seguito del mega unboxing di prodotti Ma-Fra che abbiamo ricevuto nelle settimane scorse, abbiamo deciso di lanciare un sondaggio per capire su cosa focalizzarci e così è emerso che la maggior parte dei nostri utenti sono interessati a vedere come pulire dalla A alla Z il camper. Così abbiamo realizzato una mini serie in 5 puntate dedicata alla pulizia perfetta del camper affrontando ogni volta un aspetto diverso.

Prima di iniziare sono doverose alcune precisazioni tecniche che ci hanno riferito dal reparto tecnico di Ma-Fra:

  • Rispettare scrupolosamente la diluizione e il tempo di posa (ove indicato);
  • Non lavorare mai sotto l’esposizione diretta della luce del sole;
  • Le superfici da trattare non devono essere surriscaldate dall’irraggiamento del sole o dalle parti meccaniche;
  • Risciacquare (ove previsto) abbondantemente.

Cielo dell’abitacolo

A differenza delle automobili, i camper hanno un piccolo cielo dell’abitacolo ma che comunque è soggetto a sporcarsi. Per questo lo abbiamo trattato con Deterjet nebulizzato direttamente sulla superficie e poi abbiamo agito con movimenti lineari con il panno Martina. Nel nostro caso l’operazione si è conclusa velocemente ma siamo certi che troveranno particolare giovamento i camperisti che sono soliti fumare in camper.

Cruscotto e plastiche

Il trattamento con il 3in1 Plastiche può avvenire nebulizzando il prodotto sulle superfici oppure, per una procedura più precisa, direttamente sul panno in microfibra e passato su tutte le plastiche come il cruscotto e i pannelli delle portiere. Il risultato ottenuto è quello di avere delle superfici pulite, molto profumate e protette dall’azione dei raggi UV-A.

Volante e sedili in pelle

Per chi ha inserti in pelle sui sedili o, più comunemente, su pomello del cambio e ghiera del volante po’ usare il 3in1 Pelle nebulizzato sulla superfice oppure direttamente sul panno per piccoli dettagli. Anche in questo caso è necessaria una seconda passata con un panno.

Tessuti

Dopo aver aspirato accuratamente le parti da trattare, abbiamo nebulizzato 3in1 Tessuti sulle superfici delle macchiate: è bastato poi agire con movimenti lineati con un primo panno in microfibra e successivamente con un secondo precedentemente inumidito. La schiuma attiva presente nel prodotto è stata efficace nel rimuovere le macchie di cibo dalle sedute della dinette.

Vetri, tavolo e frigorifero

Split è un detergente multi superficie che abbiamo sfruttato in molti ambiti nel camper; come molti dei prodotti già utilizzati necessità dell’ausilio di 2 panni in microfibra: uno per distendere il prodotto e l’altro per rimuovere gli aloni. Split asciuga velocemente ed è privo di ammoniaca rendendolo efficace anche sulle parti più delicate. Si può usare sia sui vetri della cabina che sulle finestre in policarbonato, ma anche su schermi LCD, l’interno del frigorifero e sul mobilio.

Lavaggio panni in microfibra

Quando il lavoro è finalmente finito, ci siamo presi cura dei panni in microfibra lavandoli con Microfiber Wash, un detergente specifico che si può usare sia a mano che in lavatrice (senza ammorbidente) e poter quindi riutilizzare con successo i panni.


18,00€
19,80€
disponibile
14 new from 18,00€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
7,52€
disponibile
8 new from 7,52€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
10,02€
disponibile
3 new from 9,90€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
5,36€
6,40€
disponibile
20 new from 5,36€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
7,49€
disponibile
17 new from 7,48€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
4,52€
12,99€
disponibile
24 new from 4,52€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
5,83€
disponibile
7 new from 5,83€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
15,90€
17,90€
disponibile
10 new from 14,90€
as of 08/12/2021 22:04
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 08/12/2021 22:04

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *